Dormire nudi è verde

366 consigli per vivere bio (e divertirsi) tutti i giorni dell'anno
traduzione di

pp. 368, 1° ed.
978-88-454-2482-3
Un libro che è anche un gioco, una sfida, una bandiera. Un libro che ha lanciato una nuova moda: l’ecologia fai-da-te. Un manuale per dare una svolta verde alla propria vita e accorgersi che può essere più stuzzicante di quanto si pensi. A volte l’ecologismo rischia di essere un po’ maniacale. Ma la giovane Vanessa ha trovato il modo di vivere nel rispetto del pianeta senza alcun sentimento di catastrofe imminente, anzi divertendosi. Ha intrapreso un viaggio pieno di umorismo e leggerezza: ogni giorno dell’anno si è imposta di introdurre un cambiamento nella propria esistenza, per renderla più rispettosa dell’ambiente. Piccoli esercizi quotidiani, alla portata di ognuno – donna o uomo – dalla scelta di una nuova crema per il viso al rapporto con il frigorifero di casa. Tra imprevisti, bizzarrie e astuzie, Vanessa ha scoperto, alla fine del suo training, che l’ecologia è una grande avventura. Anche sentimentale, perché no? E dietro l’angolo potrebbe esserci perfino l’uomo giusto. Quello che le farà dire: posso fare tutte le cose “verdi” del mondo, ma alla fine non significa assolutamente niente se non ho qualcuno accanto a me. Vanessa sa che quando questo accadrà, allora dormirà nuda più spesso, non solo nella calde notti estive e non solo per il bene dell’ambiente.
Con uno stile irresistibilmente originale, un po’ diario e un po’ commedia sentimentale, questo libro offre un’occasione unica per mettere alla prova noi stessi, le nostre scelte e responsabilità. E fra alti e bassi, conquiste e sconfitte, ci accompagnerà come un caro amico: capace, nonostante tutto, di stare sempre dalla nostra parte, giorno dopo giorno.

In libreria dal 26 gennaio

Autore

Giornalista canadese, Vanessa è autrice del blog Green as a Thisle (Verde come un cardo). Nato per parlare di ecologia, il blog è diventato un luogo di tendenza per fare amicizia scambiandosi consigli di bellezza e di cuore. Questo è il suo primo libro.