Jeremy Poldark

La saga di Poldark
1° ed.
978-88-454-2648-3

Il terzo libro della saga di Poldark

 

Cornovaglia, 1790-1791. Il terzo volume della saga di Poldark si apre su uno dei momenti più cupi della vita di Ross e Demelza, distrutti dal lutto per la morte della figlia Julia. È in questa lugubre congiuntura che Ross viene messo sotto processo, con l'accusa di avere istigato il saccheggio di due navi naufragate, reato per il quale è prevista l'impiccagione. In un clima avvelenato da inimicizie e vecchi rancori, su cui grava la paura che lo spirito sovversivo della Rivoluzione francese possa dilagare anche nel resto d'Europa, il suo caso è delicato e controverso. E il nemico di sempre, George Warleggan, non esita a tramare perché si giunga a una condanna. Intanto, anche il matrimonio con Demelza attraversa un periodo molto critico: i rapporti si sono infatti raffreddati, minati da incertezze e incomprensioni, tanto più che all'orizzonte di Ross ricompare Elizabeth, mai dimenticata e ora più civettuola che mai. Quando la moglie gli rivela di essere di nuovo incinta, nell'animo di Ross si combattono sentimenti contrastanti: il bambino in arrivo offrirà alla coppia l'occasione per riavvicinarsi o li renderà ancora più distanti? E la nascita di Jeremy, che coincide con la decisione di riaprire una delle miniere di rame, quale fase inaugurerà nella vita di Ross? Tra amore e lotte sociali, una nuova appassionante avventura dell'eroe gentiluomo che ha conquistato generazioni di lettori.

 

Gli altri libri della serie:

Ross Poldark

Demelza

Autore

(1908-2003), nato a Manchester e poi trasferitosi in Cornovaglia, è stato un noto e prolifico romanziere inglese, famoso principalmente per la saga di Poldark (di cui Sonzogno ha già tradotto Ross Poldark nel 2016 e Demelza nel 2017) e per il thriller Marnie, portato sul grande schermo da Alfred Hitchcock. Jeremy Poldark è il terzo dei dodici romanzi della fortunata serie storica ambientata tra il 1783 e il 1820, pubblicata in Inghilterra a partire dal 1945 e da allora ristampata in milioni di copie nel mondo. Questa è la prima traduzione integrale pubblicata nel nostro paese.